F24 DEI CONDOMINII ANCHE ALLO SPORTELLO - Benecino Gestioni

Vai ai contenuti

Menu principale:

F24 DEI CONDOMINII ANCHE ALLO SPORTELLO

LO SAPEVI CHE
La prossima scadenza del saldo IMU e TASI 2016 è la prima data utile per attuare praticamente un’importante novità prevista dal D.L. 193/2016 convertito nella L. 225/2016. Gli F24  presentati da soggetti privi di partita IVA, condominii compresi, potranno essere pagati allo sportello e non obbligatoriamente per via telematica anche se di importo superiore a 1.000,00 euro. Resta obbligatoria la presentazione per via telematica degli F24 che contengono compensazioni, anche se di saldo finale positivo. Dunque gli F24 per il versamento di contributi e ritenute dei dipendenti, qualora contengano in compensazione il codice tributo 1655 della sezione ERARIO (i famosi 80 euro), devono obbligatoriamente essere presentati per via telematica, mentre in assenza di tale, o di altre compensazioni, se di importo complessivo inferiore a 1.000,00 euro, potranno essere pagati allo sportello bancario o postale.
Per i soggetti titolari di partita IVA, invece, nulla cambia rispetto al passato.

Torna ai contenuti | Torna al menu